UOMINI blogger

5 febbraio 2009

sarà strano... e attendo dunque opinioni di donne/raggazze blogger più esperte di me... ma com'è che questi uomini blogger sembrano tutti così interessanti, colti, simpatici e soprattutto sensibili? com'è?!?

Si, non proprio tutti, ma comunque svariati... Voglio dire che ne trovo più sui blog che nella vita quotidiana.

A me non capita spesso di conoscere un tipo che mi piace, che mi intriga, che vorrei uscire a cena e parlarci e magari... e considerando che non concepisco il sesso senza amore... beh, fate un po' il vostro conto!

Non è che 'non lo concepisco' nel senso che lo ritengo sbagliato, non sia mai! Beata chi lo fa e si diverte. Il fatto è che per me ci deve comunque essere una attrazione molto forte - sia mentale che fisica - altrimenti proprio non va.

Vabbè, fatti miei.
Che sfiga che non credo alle relazioni nate dal web :)

13 commenti:

Anonimo ha detto...

Io non ci credevo neanche ma poi...tatà! :-)

Stefy

Nemo ha detto...

Per quanto riguarda le relazioni, secondo me non e' importante dove nascono ma come si sviluppano, la nascita e' solo un momento.

Per quanto riguarda il fascino da blogger, credo che in parte derivi dal fatto che la scrittura filtra la realta', ed in parte dall'effetto mistero che oltre ad essere spesso un forte elemento attrattivo, permette di immaginare l'altro/a un po' come piu' ci piace. Da cui poi le possibili delusioni.

Cmq, believe me, anche gli uomini subiscono quello delle donne blogger :)

Emanuel Gavioli ha detto...

Io magari sul blog sono sensibile, ma perchè è più facile aprirmi. Nella realtà sono giudicato come un rissono ultra cazzone, e pure assassino! Non so che dire...

minaharker ha detto...

beh...è vero che sul blog gli uomini appaiono decisamente più sensibili e romantici che nella vita quotidiana...probabilmente qualcuno di loro è realmente così e ci credo fermamente ma molti fingono oppure potenzialmente lo sono ma nella vita reale non ci riescono...
Io per esempio ne ho la prova...devo ammetterlo sono stata un pò cattivella ma diciamo che ho avuto delle scusanti che ora sarebbe lungo raccontare. Come frequentavo una persona da tempo, innamorata persa ma questa si era rivelata il perfetto uomo stronzo...il più classico dei bastardi!! bene, lo trovo casualmente su un sito, non dico chi sono e cominciamo a scriverci ecc...lui era totalmente diverso...parlava in un modo e diceva cose che non avrei mai potuto immaginare potessero provenire dalla stessa persona che conoscevo io...è stato scioccante!non so ancora bene se credere che quella parte di lui sia vera...

Vale ha detto...

Stefy,
tu hai un cameriere in carne ed ossa... 'non rompere' e facci sapere ;)

Nemo,
quanto prendi per ogni ora di psicanalisi via commenti? ;)

Mina+Emanuel...
con questo abbiamo chiarito le nostre perplessità!

Anonimo ha detto...

Ma non mi piacciono i biondi!!! e neanche quelli belli! e lo voglio italiano (ma che parli francese perfettamente)...mi sa che il tuo polacco non c'azzecca granché!!!
Ahahahahah!!!!
Stefy

Bugaz ha detto...

I bloggers maschi in realtà sono carini e fini e garbati e profondi solo per fare colpo sulle bloggers femmine, cosa credi?

Poi nella vita reale siamo una gran fregatura. Non che siamo senza argomenti, è che ripetiamo quelli del blog. Insomma, è un casino, lascia pedere...

Vale ha detto...

Stefy, anche io preferisco il moresco, ma questo merita! dai prova son curiosa....

Bugaz,
hai proprio ragione! non ci avevo pensato...

Insomma abbiamo capito che è una fregatura. OK. ;)

MF ha detto...

Il blog ci fa sembrare tutti più intelligenti, più interessanti, con i capelli più folti, con le gambe più lunghe, con le mani più grandi e più atletici di quanto in verità siamo :)

Vale ha detto...

quindi se uno/una dal blog sembra così così nella realtà è un cesso?

:)

MF ha detto...

Lo ha scritto Lei :)
Un volta dissi che le mie parole erano più intelligenti di me e che ne comprendevo il senso soltando dopo averle scritte. Bene, lo penso ancora.

idefix973 ha detto...

perche' gli uomini sul blog non devono provarci, stanno solo scrivendo quello che pensano. A differenza che nella vita reale dove, nella maggiori parte dei casi, dicono quello che credono serva per poi provarci.

Vale ha detto...

interessante teoria... credo sia lo stesso anche per noi :D