MINUETTO

23 Febbraio 2009
E' un'incognita ogni sera mia... Un'attesa, pari a un'agonia.
Troppe volte vorrei dirti: no! E poi ti vedo e tanta forza non ce l'ho! Il mio cuore si ribella a te, ma il mio corpo no! Le mani tue, strumenti su di me, che dirigi da maestro esperto quale sei...
E vieni a casa mia, quando vuoi, nelle notti più che mai, dormi qui, te ne vai, sono sempre fatti tuoi. Tanto sai che quassù male che ti vada avrai tutta me, se ti andrà per una notte...

...E cresce sempre più la solitudine, nei grandi vuoti che mi lasci tu!

Rinnegare una passione no, ma non posso dirti sempre sì e sentirmi piccola così tutte le volte che mi trovo qui di fronte a te.

E continuo sulla stessa via, sempre ubriaca di malinconia, ora ammetto che la colpa forse è solo mia, avrei dovuto perderti, invece ti ho cercato!

Minuetto suona per noi, la mia mente non si ferma mai.

Io non so l'amore vero che sorriso ha...
Pensieri vanno e vengono, la vita è così...

[Mia Martini]

8 commenti:

SunOfYork ha detto...

non sono un'amante della musica italiana, ma questa canzone, sarà per la voce della martina, mi commuove sempre un po'
Sun

Emanuel Gavioli ha detto...

...annche queste sono parole eterne... parole che sanno e sapranno attaccarsi a tutti noi... perchè in fin dei conti tutti noi abbiamo una soria da raccontare, ma la fine, il sentimento, è uguale per tutti.

Vale ha detto...

e soprattutto... ognuno di noi ha una storia simile a questa (credo) :D

Nokenicus ha detto...

Ciao, si spostano di salutare e anche per invitarvi a passare e vedere il mio blog per vedere se trovi qualcosa che ti piace e se ti piace per lo scambio di link, una sorta dendriti della luce o qualsiasi altra cosa vorrei dire, je.
Cheers e fino a quando la prossima volta.

Saludos desde Argentina, perdon por mi horrible italiano,je.

minaharker ha detto...

le tue parole sono sante, tutti hanno una storia simile a questa...almeno per me è proprio vero...non sai quante volte ho ascoltato questa canzone e ho pianto e mi sono ritrovata esattamente in ogni minima parola!!

la vita secondo Vale ha detto...

E' una canzone bellissima cantata da un interprete fantastica che l'Italia ha saputo apprezzare solo dopo la sua morte...certo agli italiani piace "Luca era gay"...

Vale ha detto...

che bello che piace a tutti :)

Anonimo ha detto...

coldismyheart... si credo che capita a tutti quanti di voler dire no, e il sentimento c'è lo impedisce, ma ad un certo punto riusciamo anche a staccarsi... da una situazione che ci da solo sofferenza...