E SE NON PUOI

11 Febbraio 2009

E se non puoi la vita che desideri
cerca almeno questo
per quanto sta in te: non sciuparla
nel troppo commercio con la gente
con troppe parole in un viavai frenetico.

Non sciuparla portandola in giro
in balìa del quotidiano
gioco balordo degli incontri
e degli inviti,
fino a farne una stucchevole estranea.

Constantinos Kavafis

In questa settimana di vacanze e di sci le giornate sono scandite dai tranquilli rituali che ritrovo ogni anno... questo posto che resta sempre uguale a sè stesso mi trasmette una certa sicurezza... sa di casa.

Come se questo appartamento in affitto - proprio perchè lo prendiamo da quasi 20' anni - fosse anche un po' nostro: mi piace dunque ritrovare le stesse coperte marroni di lana un po' polverose... e i piccoli letti a castello.

Mentre mi rilasso, e faccio sport, e mi depuro - almeno 2 lt acqua al giorno - penso molto al futuro.
Ci sono dei cambiamenti all'orizzonte, lo so. Decisioni importanti. Non so se il cambiamento sarà proprio quello ma qualcosa sarà.

Intanto cerco di prendere un po' di sole (oggi troppo freddo) e aspetto.
In ogni caso si sa che il ritorno dalla settimana bianca coincide emozionalmente con la fine dell'inverno. E questo è già positivo.

11 commenti:

Nemo ha detto...

E se non puoi la vita che desideri...bellissimo incipit, malinconico e positivo al tempo stesso. E' vero, spesso pensiamo di poter fare quello che ci pare ma poi tra costrizioni ed autocostrizioni gli spazi di manovra sono ben piu' limitati.

Spero che i cambiamenti a cui stai pensando vadano nella direzione che desideri.

Anonimo ha detto...

PERCHè SEI COSì?

EMILO.

Vale ha detto...

@ Nemo: è la direzione che desidero adesso, se sia quella giusta non è dato saperlo ;)

@ Emilio: così come?

la vita secondo Vale ha detto...

Una curiosità, sei un altra Valentina o una Valeria? (non so se hai letto le mie teorie sul nome dal blog di Artistic sublimation).
Comunque il tuo post mi ha fatto notare che ci sono posti che restano immutati nel tempo ed è bello che ancora accada ma forse succede anche perchè siamo noi a volerli vedere e ritrovare sempre uguali ;))

Vale ha detto...

sono una Valentina... è chiaro. E sì, ho letto le tue teoria che condivido ;)

Artistic Sublimation ha detto...

evvai con le Valentine!!!!

Nemo ha detto...

Per la serie "commenti vagamenti ruffiani e non richiesti" : bel nome Valentina :)

PS: Quale sarebbe questa teoria sui nomi???

Coldismyheart ha detto...

finche non imbochi una strada non potrai sapere se è quella giusta o no... importante comunque è provarci...

Vale ha detto...

@Coldismyheart: hai ragione... non posso sapere se è giusta, ma so che è quello che vorrei adesso!

keep fingers crossed :D

Coldismyheart ha detto...

allora vale se è quello che vuoi adesso, imboccala col coraggio... altrimenti rimangono i rimpianti... per rispondere alla tua domanda sul mio blog... hai ragione... nick ha un suono freddo forse anche metallico, perché a volte mi guida la parola tagliente come lama, ma i miei post sono diversi, rappresentano la parte più profonda di me, la parte che non sempre mostro... una specie di autodifesa suppongo...

Coldismyheart ha detto...

tifo per te ok? :-))