COLONNA SONORA

Puo un libro avere una colonna sonora?

Ebbene si, questa è la colonna sonora di Ti Prendo e Ti Porto Via di N. Ammaniti... struggente!



Che poi - mi chiedo - Salvadores ha tratto un film da Come Dio Comanda e prima ancora da Io Non ho Paura... ma non ha ancora pensato a farne uno su questo libro, che secondo me rimane e rimarrà sempre il suo più bello.

Ti prendo e ti porto via: è la storia senza lieto fine di Pietro, figlio “caratteriale” di genitori squallidi e sperduti, ragazzino timido e perseguitato dai compagni teppistelli, il cui destino s’incrocia e si compenetra tragicamente con quello di Graziano Biglia, playboy e frikettone fallito, destinato, per estrema coerenza al proprio personaggio caricaturale, a perdere l’ultima possibilità di redenzione, incarnata dalla professoressa Palmieri, unica ad averlo amato e accettato in tutta la sua desolante spontaneità. Storie di ordinaria periferia, d’amore asfittico e spoetizzato, d’orrore maleodorante e bestiale.

4 commenti:

Pietro ha detto...

ho letto una critica negativa sull'ultimo di salvatores...sembra inferiore al libro, anche se di solito è sempre così.

Vale ha detto...

già... è sempre così...

Emanuel Gavioli ha detto...

Come Dio Comanda (il libro) l'ho adorato. Il film non l'ho ancora visto, sono scettico, Salvatores mi ha deluso con Quo vadis Baby? e non mi fido più, e il cast fa pietà. Con tutti gli attori bravi che abbiamo in Italia...
Ti prendo e ti porto via lo devo ancora leggere. Bisogna che lo leggo!
No dai ci sono dei film che sono molto meglio del libro anche! Tra i più recenti mi vengono in mente: Non è un paese per vecchi e Un'altra giovinezza...

Vale ha detto...

Lo devi ASSOLUTAMENTE leggere e poi mi farai sapere le tue impressioni! L'ho regalato a tante persone per me importanti...

Per quanto riguarda i film, non ho visto nessuno dei due... non vado quasi mai al cinema e la mia cultura in questa area è vicina allo zero assoluto... mea culpa...