DONNE e GIOIELLI

2 Marzo 2009

Lo so... avevo detto che oggi non avrei scritto per dare più risalto al post di ieri... Eppure una cosa devo dirla, tanto più che è relativa al film e quindi in linea con la logica di cui sopra :)

C'è un momento in cui Joel regala a Clementine una collana per S.Valentino (in realtà non è lui a consegnare il regalo ma poco importa ai fini del post). Lei resta molto stupita perchè le piace.
Stupita perchè nessun uomo era mai riuscito a regalarle un gioiello che le piacesse.

touchè

Io non mi sento diversa... nessuno è mai riuscito a colpire nel segno con il gioiello giusto. In realtà me ne hanno regalati ben pochi, però - ecco! - anche con la bigiotteria non è andata meglio...

Il punto di tutta questa divagazione è che l'accessorio è un qualcosa di MOLTO MOLTO personale. La volta che un uomo regala quello che che ti rispecchia... allora è lui. Questo credo.

PS: con gioiello non voglio intendere il brillante o qualcosa di costoso. Per me gioielli sono tutto quell'ammasso di catenine, bracciali e orecchini un po punkettari, un po' etnici e un po' minimal... forse anche un po' inutili... che mi esprimono ogni giorno.

12 commenti:

sid ha detto...

gli unici gioielli che ho ricevuto li ho di fatto scelti. nel senso che li avevo notati, avevo detto che mi piacevano, così chiaccherando, e poi me li son trovati in dono. il gioiello è difficile però è difficile anche la cravatta o un maglione o un libro. o ci si conosce benissimo o è sempre meglio parlarsi! :D

Alè ha detto...

molto carino il tuo blog!
brava!
:)

Anonimo ha detto...

Con i regali sono stata sfortunata anch'io! Tanto che a un certo punto mi sono detta...ora ti dico cosa voglio e amen! Però non penso che l'uomo giusto sia quello che ti fa il regalo giusto! Tutti i mie ex che arrivavano col regalo sbagliato erano così teneri! :-)
(vabbè...a me piacciono gli uomini (un po') imbranati!)

Ps: ancora non l'ho visto il tipo di Temple Bar! :-P Chissà come se la cava lui coi regali!!! Ihihihih!!

Stefy

Minu ha detto...

questo mi riporta alla pubblicità che si apre con un brillante, enorme, poi due, poi tre.. ed io che dico ad alta voce.. ah quanto vorrei ricevere un dono così, cosa non farei...
poi la scena si sposta e il diamante si tramuta in una pastiglia per lavastoviglie

insomma.. forse non è destino

Vale ha detto...

Stefy... come direbbero a Roma... sei una sòla! e dai... vai! :P

All: avete ragione anche voi... a maggior ragione se azzecca il gioiello è proprio un tipo tosto!

Nemo ha detto...

Accetto la sfida ;)

Io per te penserei qualcosa di moderno e minimalista. Non so se hai presente i lavori in vetro di alcuni giovani artisti di Murano. Ecco quel genere li'.

Vale ha detto...

Nemo... that's too easy... manda una foto e vediamo :D

Però apprezzo il pensiero :)

ps: minimalista very ok, ma evitiamo il pissero mi raccomando!

Artistic Sublimation ha detto...

bellissimo il tuo post l'ho sempre pensato!!! è troppo personale il gioiello anche se è una cavolata, un piccolo bracciale di legno o un ciondolo di vetro, alla fine queste cose ci fanno compagnia tutti i giorni, quindi è difficile accettarle così. Per non parlare dei gioielli veri quelli sono impegnativi!!

Miele ha detto...

beh diciamo che io non ho mai ricevuto alcun gioiello..
e non ne porto di veri..
l'amore non è certo simboleggiato da un oggetto lo si dimostra in altro modo ..e fino qui ci siamo ..

mah..ci sono cose che purtroppo rimangono chiuse in un cassetto come molti altri pensieri..
ancora devo trovarlo un uomo che si strugge per me e chi mi regala un anello che sta a significare il legame che c'è tra noi due ..
sono favole..
inutile dire che non mi piacerebbe..

s.

O'Keeffe ha detto...

io non sono bravo a fare regali.
però quando voglio bene veramente
dono tutto me stesso.
e, come tutti i doni e le donazioni, anche quando si dona se stessi, c'è bisogno della accettazione del destinatario.
e quando capita di (ri)specchiarsi in questo specifico tipo di regalo, vuol dire che va bene. in questo caso, come dici tu, "è lui".

Confinidiversi ha detto...

Un diamante è per sempre?

Io, prima di regalare ad una donna un gioiello, memorizzo e catalogo tutti quelli che ha già, chiedo colore preferito e poi valuto la forma in maniera oculata.
Non sto diventando professionista, ma cerco di migliorare.

Infondo, il sorriso e il "grazie è bellissimo" è quasi una ovvietà di certe imperscrutabilità del volto femminile.

Vale ha detto...

il diamante non è per sempre... ma tu continua a impegnarti :D