LE FERIE - dovecomequando?

15 Luglio 2009


Devo decidere dove andare in vacanza... s'era detto la corsica ma forse - se avessi 3 settimane - anche l'Indonesia... che c'è una bella differenza (se non altro una bella differenza di fuso)!

Tanto mi sa che 3 settimane sono un'utopia.
Questo ci porta al fatto che devo ancora chiedere le ferie, e mancano solo pochi giorni....

Io di solito sono una che pianifica tutto, ma quest'anno proprio non mi riconosco... chissà che forse mi sto imparando a vivere alla giornata?!?
no vabbè non ci illudiamo troppo :)

PS: devo anche fare qualche cambio al blog... soprattutto alla colonnina di dx che non mi soddisfa più... illuminatemi!

17 commenti:

Ransie ha detto...

Diciamo che ti prendi due settimane... io me ne andrei in Portogallo e mi farei un bel tour. (lo dico sempre, non lo faccio mai).
Tanto sto messa anche peggio di te, e riesco a scucire una settimana è già una gran cosa. Mi conservo le mie giornatine di ferie per dicembre.
Che ci vorresti fare alla colonnina di destra?

Bruno ha detto...

ti consiglio un last minute e un bel giretto negli States, all'avventura. Arizona e Utah ... 12 giorni possono bastare.

Vale ha detto...

siete tutti molto carini a darmi consigli sul viaggio...

Ma io per il viaggio due opzioni le ho già... è per la colonnina di destra che vi avevo chiesto di illuminarmi! :))))

ps: portogallo gia fatto. Arizona e Utah sono MOLTO lontani dalla top list dei paesi che vorrei visitare ;)

Maninafutura ha detto...

Prova a mettere una luce per illuminare la colonnina di destra :-)

Scherzi a parte, cedo che dovresti raccogliere un poco le cose, c'è troppo e alla fine nel troppo ci si perde.

E poi scusa eh se lo dico così, ma la nuova toolbar mi fa sugo.

Vale ha detto...

vuoi dire la nuova foto? ;)

Daniele ha detto...

Io ci metterei qualche donnina un pò discinta. I maschietti, si sa, queste cose le apprezzano .. hey, non mi prendere sul serio, però :)

myheart ha detto...

secondo me dovresti cambiare la nuova foto dell'intestazione, che non è un gran chè. C'è un gioco di ombre che non fa capire nulla e poi quei ricami sulle calze che sembrano due teschi!
Voleva esserlo, ma secondo me non è erotica per niente.
A meno che tu non intendessi lanciare un messaggio tipo: non vedo l'ora di sposarmi, cerco un cavaliere e questa è la dote che porto!
Personalmente preferivo quell'altra foto, quella del tavolo apparecchiato sulla spiaggia, si addice meglio ad un essere solare, arioso, godereccio di tutti i piaceri della vita, come tu sei (o appari a me da qui)
Poi naturalmente fai come vuoi.
bye-bye

Vale @ Madrid ha detto...

...io invece vado proprio in indonesia, vuoi che ti porti qcsa da BAli? ;-P

ciao vale! spero che prosegua tutto molto bene, ma da quanto leggo direi proprio di si... e coraggio, stamattina è giovedi e un buon giorno per chiedere le ferie ;)

Vale ha detto...

@ dani: come se tu non avessi detto nulla

@ myheart: la foto non voleva essere erotica, e preciso che quella NON sono io... è che mi piace tanto per la gonnellina da danza... cmq la cambierò...

@ Vale: un uccellino me l'aveva già detto :)) portami qualche costume della Blue Glue che son stupendi :))

giardigno65 ha detto...

TI CONSIGLIO LA CORSICA, la parte destra non mi dispiace ...

myheart ha detto...

a me sembra che tu sei sempre in vacanza, in giro di qua e di là che sembri un grillo.
non c'hai detto con chi parti!

Roberta ha detto...

Sulla fascia destra spezzerei con qualche bella foto dai colori caldi...forse ci sono troppe parole e poche immagini! non so...anche a dirla tutta a me non dispiace! un abbraccio
Ps.Però come foto di benvenuto grande erano meglio le due ciliege!!!! La foto che hai messo ora è bellissima ma non è solare, frizzante, vivece come lo è il resto del tuo blog. Stona un pochino!

Saverio Fulci ha detto...

Se ti piace il mare la Corsica va meravigliosamente bene.
Lì ho il mio piccolo angolo di paradiso (accessibile solo a chi va in tenda). Si chiama "Le clos de Muflon", 12 Km a sud di Calvi. Terrazza linde e, invece della spiaggia, scogli piatti che entrano in mare inclinati a 30°. Uno sballo, unito al ristorantino che cucina divinamente(su prenotazione di un giorno).
Bellissimo e molto meno affollato l'interno. Da Corte bellissime escursioni con la divertente sensazione di stare sulle DOlomiti, ma con il profumo di mare.
Buon Viaggio
Saverio

Anonimo ha detto...

A me la foto della ballerina piace,anche se la vedo un po' "invernale"!
Della colonna di destra non mi piace la lista dei blog! La farei più "minimal"...ovvero giusto il nome!

Baci,
Stefy!

Vale ha detto...

@ myheart: si son sempre in giro - ma per il finesettimana - e il bello è che a volte vorrei stare più ferma! con chi è un 'segreto' ;)

@ stefy e roberta: prometto cambio foto in alto... che non piace nenache a me per altro solo che non ho tempo di trovarne un altra....


@ saverio e giardigno: grazie per preziosissimi consigli! saverio prometto che ci vado!!! anche perchè andiamo in campeggio :)

Nemo ha detto...

dovecomequando.

It's not too much of a problem.
L'importante e' sapere con chi ;)

Baci, a presto.

Yrom.A ha detto...

Vale credo di aver capito perchè non pianifichi più, perchè lungo la via ci si rende conto che pianificare è mediamente un bisogno d'ordine e sicurezza (mi viene in mente la bandiera del brasile: ordem e progreso ma non ti suggerirò una nuova meta, tranquilla!).
La Corsica se hai voglia di selvaggio è meravigliosa mi dicono, quindi se le tre settimane non ce le hai, la uno è quella che VALE, cara Vale!
Che poi diciamocelo, non è la meta che fa il viaggio ma il viaggio stesso la meta (basta co sto folosofare...ho preso il via e chi mi ferma più?!?!?), con questo voglio dire che se la compagnia è buona e la condivisione fantastica, ovunque sceglierai di andare anche l'idea dell' ultimo minuto non farà che nutrirti, se poi ti perdi, ahhh che goduria, li rischi davvero di trovare incanto senza disincanto!!
Per quanto riguarda la colonnina di destra, se ti da noia alla vista sposta gli elementi sotto e li accanto ci metti i disegni di quand'eri bambina e ti divertivi da pazzi perchè vivevi alla giornata.
Un baso da treviso.